Go to Top

USA falso Christie’s: Asta Orologi Rare Watches in Geneva 2016

Breguet

Tre collezioni da mille e una notte, duecentosettantasei lotti, pezzi stimati da dieci a sedici milioni di franchi svizzeri, sono le coordinate dell’asta orologi Rare Watches in Geneva 2016 che Christie’s terrà il prossimo 16 maggio all’ Hôtel des Bergues di Ginevra. L’orologeria meccanica è davvero, come molti sfruttano come slogan, una passione – ironicamente – molto al di fuori del tempo stesso.

A fare la voce grossa nel vintage a sei zeri sono come al solito Patek Philippe, Rolex, e per l’occasione anche Breguet. Diamo un occhio ai top-lots.

Breguet Charles-Louis Havas

Si tratta di un orologio da tasca a carica automatica con ripetizione dei quarti e a bordo: equazione del tempo, indicazione del giorno e riserva di carica marchiato “Breguet et Fils – Paris”.

 

BreguetSave

L’esperto di orologi Cecil Clutton e l’indimenticabile George Daniels lo hanno definito “l’orologio con a bordo importanti complicazioni che meglio rappresenta l’arte di Breguet”. Fu acquistato il 31 dicembre 1817 da Charles-Louis Havas per 4.800 Franchi. Christie’s lo aveva già battuto in una sua asta nel 2012 dove ha raggiunto l’incredibile cifra di 3,6 milioni di Euro.

Prezzo stimato: non comunicato

Patek Philippe Sky Moon Tourbillon Ref. 5002R

Nonostante la presentazione lo scorso anno dell’orologio che ha celebrato il 175 anniversario lo Sky Moon Tourbillon rimane il secondo orologio da polso più complicato mai costruito dalla Maison.

Il 12 ottobre, durante l’ottava edizione della Vendemmia di Montenapoleone, il celebre appuntamento in cui l’universo vitivinicolo italiano e internazionale anima il cuore della città meneghina, la Maison Breguet ha ospitato una grande eccellenza italiana, l’azienda Vitivinicola “Marchese Malaspina” fondata a Bobbio nel 1772.Questa partnership tra Breguet, una delle più antiche manifatture orologiere svizzere, e la casata dei Malaspina, lodata per le virtù nobili e cavalleresche nell’Ottavo Canto del Purgatorio della Divina Commedia di Dante, non nasce per caso.Oltre a rappresentare un patrimonio di valori comuni, narra infatti un’appassionante storia di cultura ed heritage rivelataci in questa intervista dal Marchese Currado Malaspina, oggi a capo dell’azienda di famiglia che nella incontaminata Val Trebbia tramanda la coltura della vite nel solco di una tradizione millenaria.Come nasce questa preziosa liason di eccellenze e savoir faire tra Breguet e l’azienda Vitivinicola Marchese Malaspina?Mio padre, il Marchese Obizzo Malaspina, è sempre stato appassionato della “Meccanica del tempo” e custodisce con cura alcune pendole da tavolo ed i suoi orologi antichi. Qualche mese fa mi ha mostrato un esemplare da tasca del 1881 con il nostro stemma di famiglia, firmato Breguet.

Patek Philippe Sky Moon TourbillonSave

Otto anni fa ne parlai in questo articolo. Questo esemplare è stato costruito nel 2012 ed è la prima volta che compare in un’asta.

Prezzo stimato: CHF 700.000 – 900.000

Patek Philippe Ref. 2499

Tutti sanno che tra gli anni ‘40 e ’50 Patek Philippe ha costruito i migliori suoi cronografi da polso e la referenza 2499 è probabilmente una tra le top.

Patek Philippe Ref. 2499Save

Cronografo con calendario perpetuo e fasi lunari, ogni volta che un pezzo del genere va all’asta supera largamente in valore quello precedente.

Prezzo stimato: CHF 600.000 – 900.000

Patek Philippe Ref. 530

Venduto da nuovo dal noto rivenditore di orologi di lusso di Torino Astrua la referenza 530 è un cronografo Patek in acciaio corredato da un raro quadrante a settori.

Patek Philippe 530Save

Si ritiene che questo esemplare proposto all’asta orologi Rare Watches in Geneva sia il primo di soli tre pezzi costruiti.

Prezzo stimato: CHF 500.000 – 800.000

Rolex Daytona Paul Newman Ref. 6241

Un Newman è l’immancabile ospite in ogni asta di orologi di lusso vintage che si rispetti. Questo con cassa in oro giallo 18 k è stato venduto la prima volta da Wempe nel 1969, storico concessionario tedesco nonché produttore di segnatempo di precisione.

Rolex Daytona 6241Save

Oramai un Daytona di questo rango ha praticamente moltiplicato x 200 il suo costo da nuovo.

Prezzo stimato: CHF 150.000 – 250.000

Finisce qui questa la solita carrellata sui pezzi, per i più, irraggiungibili dell’asta Christie’s Rare Watches in Geneva del prossimo 16 maggio. Dai un’occhiata sul sito web online: troverai anche molti lotti più avvicinabili.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *