Go to Top

Audemars Piguet Royal Oak Frosted Gold Limited Edition (41mm) Replica in DE

Audemars Piguet Royal Oak Frosted Gold Limited Edition (41mm)

Audemars Piguet Royal Oak Frosted Gold Limited Edition (41mm)Save

Uno dei segnatempo più acclamati al SIHH torna oggi con una nuova cassa in oro bianco sempre a finitura martellata. Lui si chiama Audemars Piguet Royal Oak Frosted Gold Limited Edition (41mm) e sarà disponibile in soli 200 esemplari numerati.

La finitura esterna di questo Royal Oak è frutto di una tecnica messa a punto qualche decina d’anni fa dalla gioielliera fiorentina Bucci. “Frost” – che in inglese significa letteralmente “brina” – riassume i minuscoli incavi provocati da un utensile con punta di diamante sulla superficie di un metallo lucido – in questo caso oro bianco 18 k. Allo stesso modo è stato decorato anche il bracciale. Il tipico quadrante Grande Tapisserie è di una profonda tonalità di blu.

Audemars Piguet frostedSave

La presentazione del nuovo Royal Oak Frosted Gold Limited Edition (41mm) ha spinto Audemars Piguet a rivedere la collezione degli accessori manufatta dalla Maison di Le Brassus con con sei nuove paia di gemelli Royal Oak: tre in acciaio con un motivo “Tapisserie” centrale blu, nero o argento; due in oro rosa sempre con motivo “Tapisserie” blu o nero e per finire uno in oro giallo con un motivo blu.

Gemelli Audemars Piguet Royal Oak Frosted Gold Limited Edition (41mm)Save

Ma perché questo nome inglese arrivo a battezzare una linea di orologi svizzera? Bene, negli anni successivi, il nome Royal Oak era molto conosciuto in Inghilterra, e per questo fu utilizzato per battezzare quattro navi della Marina militare Britannica. Una delle quali aveva degli oblò ottagonali chiusi a vite! Questo non vi ricorda qualcosa? Infatti, la forma degli oblò e la loro chiusura a vite e da dove deriva lo stile e il design dell’Audemars Piguet Royal Oak.Il nome e lo stile dell’orologio, però fu portato all’interno dell’azienda svizzera da un personaggio molto importante dell’epoca, il famoso Gerald Genta. Quest’ultimo fu chiamato da Geoges Golay, che all’epoca era il presidente dell’Audemars Piguet.La crisi dell’azienda e dell’orologeria in generale, lo stava portando al fallimento, per questo motivo si rivolse, alla grande mente di Genta, per riuscire a creare un orologio dallo stile unico. Il primo modello, ideato da Genta, fu in acciaio, e la sua sorprendente forma ottagonale con viti a vista che ne percorrevano interamente il bordo, ricordavano esattamente quegli oblò: quindi non poté che chiamare il modello Royal Oak.Dal 1972, così nacque un pezzo di storia dell’orologeria, un modello, che non solo rivoluzionava il senso dello stile, ma che portava dentro di sé un pezzo di storia unico della Gran Bretagna.

Da sempre i gemelli riprendono le iconiche forme ottagonali inventate per Audemars Piguet 0043 Replica dal compianto Gerald Genta.

Il movimento è l’oramai collaudatissimo 3120 un Calibro ancora all’avanguardia che la Maison grazie a dei moduli aggiuntivi ha utilizzato praticamente ovunque. Tutti i suoi 280 elementi sono rodiati e ovunque spuntano le caratteristiche côtes de Genéve.

Caratteristiche

Referenza: 15410BC.GG.1224BC.01

CASSA
Cassa in oro bianco 18 carati martellato, vetro e fondello in vetro zaffiro con trattamento antiriflesso, corona avvitata, impermeabile fino a 50 m.

QUADRANTE
Quadrante blu con motivo “Grande Tapisserie”, indici applicati e lancette Royal Oak in oro bianco con rivestimento luminescente.

quadrante Grande TapisserieSave

BRACCIALE
Bracciale in oro bianco 18 carati martellato con fibbia pieghevole AP.

MOVIMENTO
Calibro: 3120 a carica automatica
Frequenza: 3 Hz – 21.660 alternanze/ora
FUNZIONI
Ore
Minuti
Secondi centrali Data

Prezzo indicativo: 60.000 Euro.

Altre informazioni sul sito www.audemarspiguet.com

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *